Programma Erasmus+ Staff Training (STT)

Informazioni generali
L'Accademia di Belle Arti di Lecce aderisce al Programma Erasmus+, che prevede la mobilità, oltre che di studenti e docenti, anche di personale tecnico amministrativo (Staff Training). Si tratta dell'opportunità di svolgere un periodo di formazione all'estero presso un Istituto di Istruzione Superiore oppure presso un'impresa.
Ogni anno l’Accademia bandisce alcune borse destinate al proprio personale tecnico-amministrativo. Il periodo di formazione deve avere una durata non inferiore ai 2 giorni lavorativi e non superiore ai 7 giorni, comprensivi di 2 giorni di viaggio (uno di andata e uno di ritorno). Per l’a.a.2015/2016 il periodo di formazione dovrà essere effettuato entro il 30 settembre 2016.
Ai partecipanti viene assegnata una borsa di mobilità, erogata sui fondi comunitari Erasmus. Essa prevede un contributo calcolato in base ai criteri stabiliti dall’Agenzia Nazionale.

L’elenco delle Università e degli Istituti partner dell’Accademia, nell’ambito della mobilità Erasmus+, è scaricabile qui.
Al sito web IMOTION Erasmus Staff Training http://staffmobility.eu/staff-week-search sono inoltre disponibili anche informazioni su settimane di formazione organizzate da Istituti Europei.

Gli obiettivi della mobilità sono:
  • apprendimento di buone prassi, abilità pratiche specifiche per il lavoro attualmente svolto, crescita professionale dei partecipanti;
  • trasferimento di competenze, acquisizione di conoscenze o know-how;
  • consolidamento della cooperazione tra gli uffici dell’Accademia e le strutture dell’Istituto ospitante o dell’impresa coinvolta.
Il periodo di permanenza presso l’impresa, organizzazione o Istituto partner può comprendere una o più delle seguenti attività:
  • job-shadowing (affiancamento)
  • visita di studio
  • workshop, seminario, convegno, corso ecc.
Non sono in nessun modo ammissibili attività di docenza o ricerca.

Prerequisito per l’assegnazione di ogni contributo è la presentazione di un piano di lavoro concordato tra la Struttura di appartenenza e l’Istituto di accoglienza, che espliciti obiettivi, risultati attesi in termini di apprendimento/formazione, attività da svolgere.
Coloro che sono individuati dall’Accademia quali destinatari del contributo citato, danno conferma definitiva della propria disponibilità firmando, presso l’Ufficio Erasmus, un accordo siglato tra le parti.

Prima della partenza
Il personale selezionato è tenuto ad inviare all’Ufficio Erasmus in originale, debitamente compilata e firmata, almeno 10 giorni prima della partenza, la lettera di invito, nonché il programma di lavoro concordato con l’Istituto ospite, firmato e timbrato da entrambi gli Istituti.
Inoltre il personale deve provvedere a firmare l'Accordo di mobilità Erasmus, precedentemente predisposto dall’Ufficio Erasmus, che stabilisce diritti e doveri di entrambi i contraenti (personale e Accademia/Agenzia Nazionale).

Durante il soggiorno
Prima del rientro, occorre far compilare all'Istituzione ospite un attestato in cui si certifica la durata e l'oggetto della missione Staff Training.

Al rientro
Al rientro è necessario far pervenire all’Ufficio Erasmus le carte d'imbarco aeree, al fine di ottenere il rimborso spese. In mancanza delle ricevute originali sarà richiesta l’integrale restituzione della borsa erogata. Inoltre il personale è tenuto a compilare una relazione sul periodo svolto all'estero (cd. “Participant Report”). Il personale è tenuto ad inviare i documenti giustificativi della permanenza all’estero, le carte d'imbarco e la relazione finale all’Ufficio Erasmus entro 30 giorni dal rientro.

Per informazioni sulle mobilità a.a. 2015/2016 rivolgersi alla Coordinatrice Istituzionale, Dr.ssa Carla Coppola -- Email: direzionediragioneria@accademialecce.it

Note tecniche sul contributo di mobilità e documenti utili

                


entra | Hai dimenticato la password?